Home

Poetarum Silva

franzin

Fabio Franzin, Sesti/Gesti, puntoacapo editrice, 2015, € 16,00

*

Le poesie di Fabio Franzin arrivano da molte direzioni, da tutte le direzioni azzarderei. Fanno il giro lungo, fanno il giro breve, ti scavano un solco intorno, ti risucchiano e poi ti riportano indietro, sporco di terra, pieno di qualcosa, qualcosa che ti resterà addosso, dentro, qualcosa che è come quando si comprende, come quando si trova conforto, come quando qualcuno ti abbraccia, ti mette una mano sulla spalla, ti asciuga le lacrime. Queste cose possono farle le parole, le parole pensate, messe in fila assecondando il senso e il suono, a maggior ragione sanno farlo quei versi che sono scritti in una lingua ‘altra’, nel caso di Fabio Franzin nel dialetto Veneto-Trevigiano dell’Opitergino-Mottense. Un dialetto che si parla in un territorio piccolo, cito Franzin: “[…] si individua geograficamente nella zona compresa fra i comuni di Oderzo […] e Motta…

View original post 1.068 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...