Home

Lettera ad Adeodato Piazza Nicolai

caro Adeodato Piazza Nicolai,
noi camminiamo… in su, in giù, di lato, a dx, a sx, ma non andiamo in nessun luogo, non riusciamo neanche più a cadere che ci rialziamo… (con buona pace di Rozewicz), anche il viaggio è diventato una approssimazione turistica all’essere, l’erranza è stata addomesticata, che noia tutta quella folla di turisti che si mette in marcia per ore ai caselli autostradali di luglio e agosto… le poesie bene educate pubblicate nelle rivistine letterarie… è questo il nostro santo quotidiano nichilismo… le ruberie quotidiane, Il folle dittatore della Corea del Nord che lancia missili nell’oceano, il figlio che grida al padre: “devi dire la verità!”, gli sciacalli, di C.L., gli appalti truccati, il papa che parla come un ex comunista… beh, se questo non è nichilismo che cos’è? E allora, leggiamoci una poesia di Mario Gabriele.

(Giorgio Linguaglossa)

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

Foto Il vichingo

Sbarbaro, estroso fanciullo, piega versicolori
carte e ne trae navicelle che affida alla fanghiglia
mobile d’un rigagno; vedile andarsene fuori.

Sii preveggente per lui, tu galantuomo che passi:
col tuo bastone raggiungi la delicata flottiglia,
che non si perda; guidala a un porticello di sassi.

(Eugenio Montale, Ossi di seppia, 1925)

Montale dedica Ossi di seppia a Camillo Sbarbaro. Quelle navicelle multicolori che non galleggiano in un mare azzurro, ma in una «fanghiglia mobile», è il primo esempio maturo, in Italia, di poesia del nichilismo. Alla brevità dell’epigramma corrisponde la miniatura dell’universo dell’epigramma; altrove dirà del «rivo strozzato che gorgoglia». Sintomo del «male di vivere», come è stato interpretato da critici eufuisti e miopi? No, sintomo del nichilismo incipiente che avvolgerà la storia europea.
E adesso passiamo dal 1925 ai giorni nostri, ad una poesia di Mario Gabriele tratta da L’erba di Stonehenge – la suddivisione in distici è…

View original post 3.066 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...