Home

Chi dal loggione, chi sulle scale, chi nei saliscendi, chi affacciati alla finestra. Chi per terra?

La fuliggine fu una invenzione della prima rivoluzione industriale. Certo mancavano degli ingranaggi.

Nei sobborghi quanto vapore sospeso, quelle giornate cinesi della contemporaneità! Le nuvole…le distrazioni.

Quante unghie dipinte dei piedi, gli alluci specialmente, nelle retromarce, nelle retrovie, a bella!

Si rincorrevano sogni sui binari sottraendoli a semplici
mongolfiere. Divertente l’acciaio e la carta.

“Era una casa di contadini,/dei tempi del Granduca,
a pigione per l’agosto. L’agosto stanotte finiva.”*

“solo in cent’anni si capisce il nero contenuto dell’orologio”

(* Composita solvantur, Franco Fortini
**Dove si ferma il mare, Yang Lian)

One thought on “RidonDANZE 0000

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...